I Bambini Dimenticati di Bucarest

I disabili in Romania sono tra le categorie lasciate ai margini della società, insieme ad anziani, orfani e rom. La sfida del Centro Don Orione di Bucarest è di poter sviluppare le potenzialità di minori e adulti per sperare nell’integrazione, nell’autonomia e nel recupero della persona. Lo ha spiegato don Roberto Polimeni, responsabile del centro che ospita alle porte di Bucarest 42 disabili, di cui 20 bambini, per la quasi totalità orfani.